Progetto Moldavia

Progetto Moldavia

Tutte le estati sosteniamo i bambini della Moldavia secondo il principio dell'Oratorio Italiano.

Progetto Moldavia

La Fondazione Alleanza onlus dal 2002 ha avviato una missione a Chisinau, capitale della Repubblica di Moldova, con la creazione del Centro missionario e della Casa di accoglienza aperta ai poveri.

Ha stipulato dei protocolli d’intesa con istituzioni governative socio-sanitarie per la presa a carico dei bambini con disagio mentale.

È particolarmente attiva con il Progetto specifico del Centro Estivo socio-educativo “Punto di Contatto”  per minori dai 6 ai 16 anni che si svolge tutte le estati dal 2015.

Centro Estivo socio-educativo “Punto di Contatto”

Il Progetto Centro Estivo Socio-Educativo per minori “Punto di Contatto”  è un Progetto di servizio a carattere socio-educativo di animazione sociale per minori.
Questo progetto prevede attività di animazione, gioco,collaborazione tra i ragazzi, confronto e socializzazione.
L’obiettivo principale del servizio è proporre dinamiche educative attraverso il divertimento e il benessere dei bambini mediante attività ludico-ricreative, giochi motori all’aria aperta, letture e laboratori espressivi, all’interno di un ambiente accogliente

L’edizione 2018 si intitola “HAI UNA NUOVA RICHIESTA DI AMICIZIA”, attraverso attività di gruppo, giochi, laboratori, racconti di storie, video ed escursioni i bambini e i ragazzi faranno un percorso di approfondimento sul tema dell’Amicizia.

Il progetto è rivolto ai bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni che frequentano la scuola dell’infanzia, la primaria e la secondaria, residenti a Balti in Moldavia, e si svolge dal 30 Luglio al 4 Agosto 2018 a Chisinau, in collaborazione con la Fondazione di beneficenza “Casa della Provvidenza”, e dal 5 al 19 Agosto 2018 in collaborazione con la Parrocchia Romano Cattolica “Sfinitii Arhangheli“ di Balti.

Finalità del progetto

Contrastare la povertà educativa connessa alla povertà economica della Moldavia Intraprendere un percorso educativo costante che vede coinvolte anche le famiglie.
Ridurre il gap educativo e relazionale tra i minori.

Attività svolte nel progetto

Le attività sono svolte da due equipe di animatori volontari che si occupano di: Attività di animazione del tempo libero (giochi di gruppo, attività sportive, workshop), Laboratori e attività manuali, Attività motorie, Attività Educative e Culturali, Servizio di sostegno allo studio.

La giornata tipica comincia alle 8.00 e finisce alle 18.00
I ragazzi vengono accolti e suddivisi per fasce di età, nel corsi della giornata ci sono momenti dedicati alla merenda e al pranzo.
Attività: Storie e narrazione, giochi e condivisione, Sostegno allo studio, Laboratori, attività sportive, escursioni